CileResto del Mondo

San Pedro de Atacama

San Pedro de Atacama

San Pedro de Atacama è una piccola oasi a 2.500 m di altitudine nel nord del Cile. Un piccolo villaggio popolato da circa 5.000 abitanti e da un numero infinito di viaggiatori che arrivano sin qui numerosi da ogni parte del mondo per esplorare i dintorni del deserto di Atacama, una delle zone più aride ed inospitali al mondo.

Deserto di Atacama in Cile

San Pedro de Atacama è circondato da una grande diversità di luoghi incredibili: valli lunari, terme, laghi con fenicotteri, laghi di sale, deserti di sabbia, montagne, vulcani e gayser. Ciò che, però, attira immediatamente l’occhio del visitatore appena si arriva in questa zona è l’imponente figura del Licancabur, il cui nome significa montaña del pueblo (montagna del villaggio), un vulcano situato a 40 km da San Pedro, tra la frontiera del Cile e della Bolivia. Data la sua mole, ben 5.920 m di altezza, e la sua particolare forma a cono, è da sempre utilizzato come punto di riferimento per gli spostamenti tanto è facile riconoscerlo anche da molto molto lontano. Un rassicurante e stabile punto di riferimento per coloro che si avventurano nel deserto di Atacama.

Vulcano Licancabur in Cile
Il vulcano Licancabur

Tra un’avventura e l’altra nel deserto, impossibile non approfittarne del soggiorno a San Pedro de Atacama per esplorare la piccola cittadina. Il villaggio è veramente piccolissimo ma molto caratteristico con le sue case basse in argilla e le polverose stradine in terra battuta.

San Pedro de Atacama Cile

La vita sembra concentrarsi tutta nella via principale, calle Caracoles, dove si trovano la maggior parte dei ristoranti, delle agenzie turistiche, dei negozi di artigianato e di souvenir. Tutt’attorno il deserto.

Calle Caracoles A San Pedro de Atacama Cile

Calle Caracoles , la via principale di San Pedro de Atacama

Da non perdere la piccola chiesetta che si affaccia nella piazza principale e il suggestivo cimitero a pochi passi dal centro del villaggio.

San Pedro de Atacama Cile
La chiesa di San Pedro de Atacama
Plaza de Armas a San Pedro de Atacama Cile
Uno scorcio della principale (ed unica) piazza di San Pedro de Atacama
Il cimitero di San Pedro de Atacama Cile
Il cimitero di San Pedro de Atacama
Sullo sfondo l’onnipresente vulcano Licancabur

Info utili su San Pedro di Atacama

– Quando andare

Ogni momento dell’anno è quello giusto per visitare San Pedro de Atacama. Il deserto di Atacama è, infatti, la zona più arida del pianeta, qui non piove mai. La catena costiera cilena blocca le precipitazioni provenienti dall’Oceano Pacifico, le Ande bloccano quelle proveniente da est mentre l’aria fredda della corrente marina di Humboldt impedisce la formazione di nuvole. Nonostante il clima nel deserto cambi poco con il variare dei mesi, l’altitudine provoca enormi escursioni termiche, con una differenza di anche più di 20°gradi tra il giorno e la notte.

– Come arrivare

L’aeroporto più vicino a San Pedro de Atacama si trova a circa 100 km di distanza, nella città di Calama. Una volta arrivati qui, potete raggiungere San Pedro con i mezzi pubblici che partono dall’aeroporto oppure con un driver privato. Da Calama partono anche pullman a lunga percorrenza che collegano il nord del Cile con l’Argentina e la Bolivia passando da San Pedro de Atacama.

Se arrivate dall’Argentina, come ho fatto io, potete raggiungere San Pedro de Atacama con un pullman a lunga percorrenza. Io sono partita dalla città di Salta, ma si può decidere di partire anche da San Salvador de Jujuy. Le imprese che collegano Salta a San Pedro sono due: la Pullman Bus e la Andesmar. Entrambe effettuano viaggi diurni tre volte alla settimana. Il biglietto si acquista direttamente alla stazione dei pullman. Se potete, fatelo con qualche giorno di anticipo sulla data di partenza, avrete più possibilità di accapparrarvi il posto migliore, quello in prima fila al secondo piano sopra il guidatore. Quando scoprirete il favoloso panorama che vi aspetta tra Salta a San Pedro de Atacama mi ringrazierete!

La strada che va da Salta (Argentina) a San Pedro de Atacama (Cile)
Il panorama lungo la strada tra l’Argentina e il Cile

I chilometri da percorrere da Salta a San Pedro sono 567,61 e il viaggio dura all’incirca 10 ore, ma tutto dipende da quante persone troverete al Paso de Jama, la frontiera tra Cile ed Argentina, e dal livello di pignoleria degli addetti alla dogana. Io, ad esempio, ho creato un po’ di fila (e anche un po’ di agitazione) perché il funzionario cileno avevano dei dubbi circa l’autenticità del mio passaporto. Ci ha messo così tanto per convincersi che venivo in pace che la gente attorno a me ha iniziato ad accasciarsi. Si, perché, dimenticavo, la dogana si trova a 4.200 m di altitudine!

Le Ande innevate lungo la strada che da Salta (Argentina) porta a San Pedro de Atacama (Cile)
Le Ande innevate lungo la strada che da Salta (Argentina) porta a San Pedro de Atacama (Cile)
– Dove alloggiare

Io ho alloggiato al Diablito Atacama Hostel (Ignacio Carrera Pinto, 622 | circa 25€ a notte), una piccola struttura in una tipica abitazione locale con le camere (nuove e pulite) che si affacciano in un piccolo ma delizioso cortile interno. Il proprietario della struttura è anche il titolare del Cafe El Diablito che si trova all’uscita della stazione dei pullman, locale dove vi verrà servita la colazione al mattino.

– Cosa e dove mangiare

San Pedro de Atacama è il luogo dove meglio ho mangiato in Sud America, forse perché, da vegetariana, ho trovato tantissime gustose alternative. In altura, infatti, si sconsiglia di assumere alimenti che necessitano molto tempo per essere digeriti, come la carne rossa. Per questo motivo a San Pedro de Atacama si sono sbizzarriti con i menù vegetariani.

Il mio ristorante preferito si chiama Estrella Negra (calle Caracoles 169). Durante il mio soggiorno ho praticamente sempre mangiato da loro, volevo provare tutto il menù: dalle empanadas fritte di quinoa, alle quesadillas di verdure, passando per il panino con hamburger di soia e crema di avocado. Tutto buonissimo!

– Dove fare shopping

Maglioni, guanti e berretti in calda lana di alpaca, fasce per capelli, borse e tovagliette fatte a mano. La via principale di San Pedro de Atacama, calle Caracoles, è un susseguirsi di negozietti di prodotti artigianali locali a prezzi bassissimi. L’unico problema è che, una volta iniziato a fare shopping, sarà difficile fermarvi!

Calle Caracoles a San Pedro de Atacama in Cile
Calle Caracoles
– Cosa fare e vedere

Scalare vulcani, galleggiare su laghi di sale, camminare tra aridi canyon dall’aspetto lunare, rilassarsi alle terme, sciare nella sabbia. Sembra impossibile che in una zona così desertica ci sia così tanto da fare e da vedere. Le attività possono essere prenotate nelle numerosissime agenzie viaggi che si trovano lungo calle Caracoles. Tranne alcune eccezioni, la maggior parte delle attività hanno orari diversi, risulta così possibile combinare anche più di una escursione al giorno. In base alle vostre preferenze e al tempo a vostra disposizione, l’agenzia vi organizzerà le giornate su misura ad un prezzo veramente stracciato. Io durante il mio soggiorno di 4 giorni a San Pedro de Atacama ho preso parte a 3 escursioni, 2 di mezza giornata (Valle de la Luna e Lagunas escondidas) e 1 di una giornata intera (Tatio Geyser). Tutto alla modica cifra di 50€.

Tra le tante esperienze da fare a San Pedro de Atacama ce n’è una che secondo me è imperdibile. Di notte, affrontate le basse temperature e recatevi un po’ fuori dal villaggio, dove non c’è illuminazione elettrica, volgete il vostro naso all’insù e preparatevi a rimanere senza fiato davanti all’infinita bellezza del cielo australe. Una visione sorprendente e totalmente gratuita!

CONDIVIDI:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.