ArgentinaResto del Mondo

6 buoni motivi per visitare l’Argentina

motivi per visitare l'Argentina

L’Argentina, secondo la Lonely Planet, risulta essere una delle destinazioni di viaggio con migliore rapporto qualità-prezzo del 2019. Anche quest’anno, come da tradizione, l’iconica guida di viaggio ha pubblicato il Best in Travel, ovvero un elenco di mete turistiche da visitare nel 2019 suddivise per città, paesi, regioni e avventure accessibili, ovvero le destinazione con miglior rapporto qualità-prezzo. Ed è proprio in quest’ultima categoria che al sesto posto troviamo la terra dei gauchos, l’Argentina.

Il 2019, infatti, a causa dell’inflazione e del drastico crollo del valore del peso argentino, sembra esser un anno particolarmente favorevole per noi europei per visitare l’Argentina.

Oltre a quelle economiche, tante sono le ragioni, specialmente per chi ama stare a contatto con la natura incontaminata, per visitare la patria del tango, alle quali quest’anno si aggiunge anche l’eclissi solare che interesserà i cieli dell’Argentina il 2 luglio 2019.

Ecco quali sono i miei 6 buoni motivi per visitare l’Argentina:

1. Contemplare attoniti la potenza delle acque delle Cascate dell’Iguazú

Le Cascate dell’Iguazú costituiscono una delle 7 meraviglie naturali del mondo e quando vi trovate al loro cospetto è facile capire il perché. Le cascate misurano in totale più di 2 chilometri di lunghezza con vertiginosi salti che raggiungono anche gli 80 metri di altezza. Tutt’attorno alle cascate chilometri di fitta foresta pluviale subtropicale abitata da numerosissimi animali come variopinti pappagalli, astuti coatì ed eleganti giaguari. Se non vi basta la visione delle cascate e della natura incontaminata, l’avventura in assoluto più divertente (e rinfrescante) da fare qui è la gita in gommone sotto le impetuose acque delle Cascate dell’Iguazú. Un’esperienza imperdibile!

Cascate dell'Iguazu Argentina
2. Calpestare lo sconfinato e scricchiolante manto del Perito Moreno

Tra gli infiniti panorami mozzafiato della Patagonia argentina, che da soli meriterebbero un viaggio in Argentina, all’interno del Parque Nacional Los Glaciares si trova il celeberrimo ghiacciaio Perito Moreno. Considerato da molti l’ottava meraviglia del mondo, il Perito Moreno è un immenso muro di ghiaccio azzurrino che misura 250 chilometri quadrati di estensione e 30 chilometri di lunghezza. Impossibile non inserirlo nella mia personale lista di motivi per visitare l’Argentina!

Per vivere un’esperienza ravvicinata ed unica con il Perito Moreno è possibile prendere parte ad un minitrekking. Si tratta di una camminata con i ramponi sopra il ghiacciaio della durata di un’ora e mezza, durante la quale si possono osservare da vicino gli azzurri e profondi crepacci che si aprono nel ghiaccio e bere la dissetante e gelidissima acqua del ghiacciaio che si scioglie. Sarà la fatica data dalla camminata, il surreale panorama di ghiaccio che vi circonda, ma vi sembrerà l’acqua più buona che abbiate mai bevuto!

Minitrekking ghiacciaio Perito Moreno Argentina, uno dei motivi per visitare l'Argentina
3. Camminare tra simpatici pinguini alla fine del mondo

Al largo di Ushuaia, la città più a sud del mondo, si trova l’Isla Martillo, un’isola che, nel corso degli anni, è diventata una colonia di nidificazione di alcune specie di pinguini, tra i quali i Pinguini di Magellano e i Pinguini Papua, che proprio qui ogni anno vengono a deporre le proprie uova. Visitare quest’isola e avere la possibilità di osservare da vicino questi simpatici animali e il loro buffo modo di camminare vi farà sentire come dentro un documentario. Un’esperienza unica!

Isla Martillo Ushuaia, colonia nidificazione pinguini. Camminare tra i pinguini è certamente uno dei motivi per visitare l'Argentina.
4. Degustare il Malbec in un azienda vinicola a Mendoza

La provincia di Mendoza è nota per essere la Tierra del sol y buen vino. I vigneti presenti in questa regione, infatti, garantiscono il 70% della produzione vinicola del paese e sono molte le aziende che offrono visite guidate e degustazioni ai visitatori che giungono sino a qui. I vini che si trovano a Mendoza sono prodotti in gran parte con uve di origine europea come lo Chardonnay, il Cabernet, il Syrah e il Malbec, il mio preferito. Se, invece, volete provare un vino autoctono scegliete il Torrontés, un vino bianco e secco che viene prodotto solo ed esclusivamente in Argentina.

Azienda vinicola a Mendoza in Argentina
Azienda vinicola a Mendoza in Argentina
Sono nata per imbottigliare il vino
Azienda vinicola a Mendoza in Argentina
5. Passeggiare tra le frenetiche vie di Buenos Aires

Ed incontrare le Abuelas de Plaza de Mayo davanti alla Casa Rosada, visitare la tomba di Evita Perón nel Cementerio de la Recoleta e mangiare per pranzo una provoleta lungo la Costanera a Puerto Madero. Oppure scattare una foto davanti ad uno dei tanti colorati conventillos di La Boca, le case popolari dei primi immigrati genovesi e, se si è stanchi, concedersi una sosta in un bar di San Telmo. Ma anche assistere ad uno spettacolo teatrale in uno dei numerosi teatri di Avenida Corrientes, fare una passeggiata nel Rosedal di Palermo e cenare in un ristorante del Barrio Chino di Belgrano. Buenos Aires è una metropoli vivace, ricca di opportunità e di cose da fare, caratterizzata da grandi viali, immensi spazi verdi ed eleganti edifici in stile europeo. A Buenos Aires non ci si annoia mai.

Se non siete ancora convinti date uno sguardo a 6 buoni motivi per visitare Buenos Aires.

Obelisco Buenos Aires
6. Conoscere un argentino/a e farsi invitare a casa sua per un asado

L’Argentina è abitata da due tipi di argentini: i porteños, ovvero gli abitanti di Buenos Aires e coloro che abitano il resto del paese. E tra gli uni e gli altri non sempre corre buon sangue… I porteños, infatti, sono spesso considerati dal resto degli argentini come degli individui snob, che ostentano le proprie origini europee ritenendosi migliori degli altri. Stereotipi a parte gli argentini sono tra le persone più socievoli ed ospitali che vi capiterà di incontrare. Divertenti ed esuberanti ma anche orgogliosi e ostinatamente tenaci, gli argentini sono anche dei grandi chiacchieroni. Non vi sarà difficile fare amicizia con loro e rimediare subito un invito ad un asado in famiglia, la massima espressione di cordialità e tradizione argentina.

Non so se i miei 6 buoni motivi per visitare l’Argentina vi hanno convinto a prenotare il primo volo con destinazione l’altra parte del mondo, ma a me hanno messo una gran voglia di ritornare in Argentina il prima possibile!

CONDIVIDI:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.